70^ FIERA NAZIONALE DEL PEPERONE CARMAGNOLA

30 agosto — 8 settembre 2019 18:00 - 24:00
CARMAGNOLA Piazza Mazzini, Carmagnola
BENEFIT
Free Entry
(esclusi concerti presso il FORO FESTIVAL)
DESCRIZIONE

70° FIERA NAZIONALE DEL PEPERONE | 30 agosto - 8 settembre 2019

Arriva al prestigioso traguardo dei 70 anni la Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola, la più grande manifestazione fieristica italiana dedicata a un prodotto agricolo che propone 10 giorni eventi gastronomici, culturali ed artistici per tutti i sensi e per tutte le età.

In un’area espositiva di 14.000 mq, con 8 piazze dedicate di cui 6 enogastronomiche, 2500 posti a sedere e più di 200 espositori, una grande mostra che ripercorre la storia della Fiera e l’Accademia San Filippo con tantissime proposte a cavallo tra gusto, cultura e attualità, i visitatori troveranno degustazioni, workshop, show cooking, percorsi didattici e sensoriali, cene a tema, street food, concerti e spettacoli di vario genere, teatro, cabaret, talk show, convegni, iniziative solidali, area bimbi, una grande rassegna commerciale e altro ancora…
 
Con tanti ospiti - tra i quali TINTO, ARTURO BRACHETTI, ROBY FACCHINETTI, OSCAR FARINETTI, ALBERTO CIRIO e il giornalista PAOLO MASSOBRIO che modererà diversi incontri - questa sarà la prima edizione anti-spreco alimentare della Fiera grazie alla partnership con l’azienda Cuki che fornirà migliaia di Cuki Save Bag, la doggy bag nata nel 2016 dal progetto Cuki Save the Food, e alla partecipazione del Banco Alimentare del Piemonte che sostiene ad aiuta 106.201 piemontesi e che sarà protagonista di due incontri.
 
Per il secondo anno ci sarà anche “Il Foro Festival”, un rilevante evento collaterale che propone i concerti a pagamento dei Pinguini Tattici Nucleari il 31 agosto e degli Eiffel 65 + Marvin & Prezioso il 1° settembre, in una grande arena che può ospitare più di 5000 persone
 
ORARIO FIERA: da lunedì a sabato: ore 18 ● 24 | Domenica ore 10 ● 24
ORARIO PIAZZA DEI SAPORI: Feriali/festivi: Apertura orario Fiera. Chiusura stand ore 0,30
 
Guarda il video della Fiera

 

Comune di Carmagnola www.fieradelpeperone.it

PERSONE CHE PARTECIPERANNO

I protagonisti: il Peperone, la Città di Carmagnola, il gusto e la cucina

Ci saranno 6 grandi aree enogastronomiche con somministrazioni di prodotti di alta qualità tra le quali la storica Piazza dei Sapori, ovvero Piazza Mazzini trasformata in un grande ristorante da un’idea geniale del compianto ristoratore Renato Dominici che, tra gli anni Novanta e i primi Duemila, la ideò per portare alla manifestazione, accanto al peperone, i migliori prodotti tipici del territorio torinese.
 
Il Peperone si potrà acquistare e gustare nelle sue quattro note tipologie morfologiche riconosciute dal consorzio dei produttori - il quadrato, il corno di bue, il trottola e il tomaticot - che, raccolti manualmente dalla fine di luglio rispettando un severo disciplinare.
Per tradizione, nella prima domenica della Fiera viene organizzato il Concorso Mostra/Mercato del Peperone riservato ai produttori locali con gli eccezionali vincitori che verranno battuti all’asta per  beneficenza dal conduttore radiofonico e televisivo Tinto.
 
Carmagnola, città ricca di storia e di manifestazioni tradizionali legate alla cultura popolare locale, verrà fatta scoprire ai visitatori attraverso molti eventi, mostre ed allestimenti che puntano a farne conoscere e valorizzare il grande patrimonio architettonico e culturale.
 
L’Accademia San Filippo, area multifunzionale ubicata nell’omonima storica chiesa sarà il cuore della cultura e dell’esperienza gastronomica della Fiera e viene proposta grazie all’organizzazione di Totem Eventi, al sostegno della Camera di Commercio di Torino e al coinvolgimento dei Maestri del Gusto di Torino e Provincia, dell’Associazione Nazionale Città dell'Olio, del Banco Alimentare del Piemonte e del Consorzio di Tutela e Valorizzazione del Freisa di Chieri e dei Vini delle Colline Torinesi.
 
L’Accademia accoglierà degustazioni guidate, approfondimenti sul mondo del cibo, show cooking, laboratori ed incontri di cultura e attualità condotti da Paolo Massobrio.
Sempre nella stessa location anche la doppia mostra sensoriale con “Peperone in tutti i sensi”, percorso didattico sulla percezione del peperone di Carmagnola legata ai sensi e allestito in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori di Brescia, e “Doi povron bagnà en tl'euli”, percorso sensoriale organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Città dell’Olio che propone una settimana di abbinamenti a rotazione con oli selezionati delle diverse regioni d’Italia e sottoposti al giudizio del pubblico.
 
Un viaggio in cui mente, occhi, mani, bocca e cuore si incontreranno per accogliere nuovi sapori e nel quale troveranno soddisfazione anche le orecchie con "Il gusto della musica" esperienza multisensoriale di musica, elettronica e mapping 3D proposta dal progetto Multimedia Universal Orchestra con il quale l’associazione Tirovi Umoto Research coinvolge numerosi giovani musicisti italiani e stranieri che, uniti dalla comune passione per la ricerca e l'innovazione e coordinati dal maestro Vittorio Muò, abbineranno la loro arte alle nuove tecnologie, quali illuminotecnica, video e multimedia.
 
In una delle aree enogastronomiche l’organizzazione sta preparando il Villaggio del Peperone e del Territorio, una nuova iniziativa dedicata all’agricoltura del territorio e ideata dalla giornalista Renata Cantamessa – volto del programma “Parola di Pollice Verde” di Rete4 - con il coinvolgimento di molte realtà del settore.
 
Le cene e le degustazioni a tema nel Salone Antichi Bastioni, momenti conviviali con portate raffinate preparate con prodotti di eccellenza del territorio, vengono riproposte sulla scia del successo riscosso nelle ultime due edizioni, saranno a pagamento e prevederanno serate con ricavato da devolvere in beneficenza.
 
Novità di questa edizione, Nella Piazza dei Bastioni ci sarà Mondo Latino, un punto di ristorazione ed animazione che unisce varie proposte di cibo legato alla cultura iberica e latino-americana, con cucina cubana, spagnola, argentina e messicana, in abbinamento con cocktail e bevande tipiche, accompagnati ogni sera da spettacoli e musica.
 
PROGRAMMA SPETTACOLI:
La maggior parte dei numerosi spettacoli gratuiti si svolgono sul grande palco di Piazza Sant’Agostino.
Nella serata inaugurale TINTO INTERVISTERÀ ARTURO BRACHETTI, il celebre trasformista torinese conosciuto in tutto il mondo. Tinto, al secolo Nicola Prudente, dal 2003 conduce il programma Decanter su Radio2 insieme a Federico Quaranta, è stato per diversi anni nel cast fisso de “La prova del cuoco” su Rai 1 e dal 2015 conduce il programma di Rai 2 "Frigo". Sulla base del format "Frigo Vip: dimmi cos'hai nel frigo e ti dirò chi sei", ispirato al programma tv di Rai 2, l’uomo dai mille volti e dai mille abiti si racconterà al pubblico dal punto di vista enogastronomico e dal punto di vista personale.  Tra aneddoti, esperienze e viaggi fantastici il grande artista torinese farà entrare il pubblico nel dietro le quinte della sua vita, senza maschere e senza esibirsi nei sui famosi trasformismi. A seguire il gruppo Terzo Turno presenterà un recital in ricordo di Gipo Farassino e realizzato con la regia dello stesso Brachetti.

Sabato 31 agosto, domenica 1 e lunedì 2 settembre alle ore 20.45 in Piazza S.Agostino il conduttore radio e Tv sarà il protagonista di altre “Interviste di TINTO: dimmi cos’hai nel frigo e ti dirò chi sei” con il conduttore televisivo che riceverà sul palco diversi ospiti tra i quali, il 1° settembre, la Prof. Anna Sapino, Direttore Scientifico dell’Istituto di Candiolo - IRCCS  che fa capo alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ONLUS. 

Il 31 agosto il gruppo musicale Bart Cafè & Friend sarà protagonista di “Settant’anni Suonati”, un concerto che ripercorrerà i 70 anni della Fiera attraverso le più celebri canzoni italiane dal 1949 ad oggi.
Domenica 1° settembre nel pomeriggio ci sarà la tradizionale Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con sfilata di centinaia di maschere popolari, personaggi in costumi d’epoca l'intrattenimento musicale della Corale Gat Ross di Farigliano. In serata ci sarà la proiezione del film di animazione “Pepe in Forma”, realizzato dai ragazzi del laboratorio di cinema di animazione dell’Istituto Comprensivo Carmagnola 1 nell’ambito del progetto di prevenzione all’obesità infantile, e lo spettacolo Imitamorfosi di CLAUDIO LAURETTA, imitatore, attore e comico di grande talento visto in numerosi programmi televisivi.

Lunedì 2 settembre è in atteso un altro grande ospite: ROBY FACCHINETTI, l’anima dei POOH, delizierà il pubblico in un concerto con i grandi successi dello storico gruppo italiano.

Il 3 settembre sarà dedicato al ballo liscio e alla musica leggera con Sonia De Castelli e la sua orchestra e il 4 settembre ci sarà un grande tributo ai Queen con i QueenMania, la più celebre Queen Tribute Band d’Europa che farà rivivere il mito di Freddie Mercury in un imperdibile spettacolo, introdotto dalla voce narrante di Enrico Ruggeri, che ripercorre la straordinaria carriera di uno dei più grandi gruppi della storia della musica. Arricchito da costumi, scenografie e proiezioni video dall’alto contenuto emozionale. I QueenMania sono stati la prima tribute band dei Queen a suonare in Inghilterra dove  vengono presentati come “The European number one tribute to Queen”.

Il 5 settembre ci saranno la finalissima di “What’s tout talent?” - format di talent show proposto in diverse serate estive a Carmagnola da parte di V Events by Vida network - presentata da Melania Agrimano di Radio RDS insieme ai giudici Edoardo Mecca, Ilario Parise e Ivan Cattaneo, cantante con una grande carriera, autore di “Una zebra a pois”...

Il 6 settembre ci sarà un GRANDE EVENTO DEDICATO AL TANGO intitolato “Due cuori e un peperò, a cura di Etnotango LCMM e con direzione artistica di Monica Mantelli. In occasione del decennale del tango Patrimonio Immateriale dell’Umanità Unesco e per festeggiare il gemellaggio tra la Municipalidad Rio Tercero e la Città di Carmagnola, un appuntamento imperdibile sotto le stelle per gli appassionati di tango argentino.... ma no solo.
Si inizia alle ore 19 con la parata di teatrodanza de Gli Iani del Tango - bailarinos che impersonano gli Arcani Maggiori in omaggio ai Tarocchi dell’artista piemontese Dovilio Brero. 
Segue Aperitango nel Salone Antichi Bastioni, a due passi dalla piazza, con il ristorante “Pasion” di Cristian Vincenti e gli Etnotangueri. 
Per tutta la serata, videomostra fotografica in piazza con immagini di Claudio Massarente, Claudio Solera, Ermanno Crotto, Gabriele Mariotti, Giordano Armellino, Giuseppe Mura, Potito Amarena, Sergio Giunipero.
La Milonga – che precede e prosegue la serata tanguera dopo il concerto, propone accurate selezioni musicali di tango Nuevo e Contemporaneo by DJ Rosario ErrErre. 
Ma ci sarà anche il tango tradizionale, ballo milonguero per tutti durante il clou dell’evento: l’emozionante concerto “CANTATO BALLABILE” dell’artista argentina SONIA FARRELL, che presenta in anteprima assoluta in Italia un repertorio della Guardia Vieja di una ventina di brani che spaziano da “El día que me quieras” a “Malena” a “Historia de un amor”. Emozioni da ascoltare e da ballare insieme alla cantante di Cordoba e con esibizioni e interpretazioni di tango dei maestri piemontesi Alessandro Guerri e Anna Boglione, Beatrice Laghi e Dave Fazzone, Concetta Violante e Fabrizio Tomei, Fulvio Brizio e Jolanda Castiglia, Mario Ernesto Laratore y Lina Rosa, Umberto Bonadonna y Nadia Capello.  
Ci saranno inoltre performances di tangoteatro con i 21 bailarinos di Etnotango LCMM e lo storytelling narrativo della regista Monica Mantelli.
Una vera unione tra Piemonte e Argentina, che onora il gemellaggio e il Decennale UNESCO.

Il 7 settembre è in programma il concerto di musica jazz, funky e rhythm and blues con la VMP Big Band composta da 40 elementi e diretta dal Maestro Pierluigi Mucciolo.

L’8 settembre gli spettacoli di Piazza Sant’Agostino si concluderanno con un tributo ai Pink Floyd a cura dei dei Pink Sound, uno show curato nei minimi particolari per far rivivere le stesse atmosfere, sonorità  ed effetti speciali dei live della storica band britannica, attraverso un repertorio che spazia  dal  periodo dei primi anni 70 fino a quello post  Waters,  brani storici come “Another Brick in the Wall” , “Wish You Were Here”  ma  anche  altri classici come “Shine On You Crazy Diamond” e  “Comfortably Numb”.
Al termine dello show il pubblico potrà anche emozionarsi con un grande spettacolo di fuochi d’artificio piromusicali.

Gli amanti della MUSICA CLASSICA troveranno ogni giorno le proposte dell'associazione Tirovi Umoto Research e del suo direttore Vittorio Muò, con i progetti "Campus di Note" e "Multimedia Universal Orchestra" che coinvolgono numerosi giovani musicisti, italiani e stranieri, generazioni di musicisti a confronto per progettare, scrivere ed eseguire la Sinfonia del futuro. Nella Chiesa di San Filippo ci saranno i concerti de "Il gusto della musica", esperienze multisensoriale di musica, elettronica e mapping 3D con l'utilizzo di nuove tecnologie, quali illuminotecnica, video e multimedia.I giovani musicisti saranno inoltre protagonisti di varie esibizioni musicali nella Chiesa di San Rocco e nel Cortile Osella di via Valobra.

In piazza Raineri viene confermata l’AREA CABARET, in collaborazione con lo storico locale torinese Cab41 e con T.R.S. Radio, che propone ogni sera spettacoli con volti più o meno noti al grande pubblico tra i quali Mauro Villata, Gianpiero Perone, Francesco Damianao, Leo Mas, Cristiana Maffucci, Claudio Zucca e Massimo De Rosa - e in Piazza dei Bastioni ci sarà Mondo Latino, il nuovo punto di ristorazione ed animazione legato alla cultura iberica e latino-americana in cui vengono proposti ogni sera spettacoli e musica.

Per i più piccoli e per le famiglie viene proposto BIMBI IN FIERA in ampi spazi allestiti nei Giardini Unità d’Italia, con intrattenimento e animazione in orario Fiera del “villaggio indiano e animali della fattoria” a cura di Natural Farm e con il palco Pepper Magic Show che propone spettacoli ogni giorno alle ore 21 (e le domeniche anche alle ore 16) con teatro di figura, clownerie, magia, baby dance, bolle di sapone e letture animate, con ospiti tra gli altri il campione Italiano di Magia Masters of Magic Niccolò Fontana il 31 agosto, i finalisti di Italia’s Got Talent 2013 Madame Zorà e Beppe Brondino il 6 settembre e l’IllusioMentalista da TuSiQueVales Fabio di Picche il 7 settembre.
FILE ALLEGATI:

GALLERY DEGLI EVENTI PASSATI
CONDIVIDI CON GLI AMICI
CARMAGNOLA
Piazza Mazzini, Carmagnola